Sito Ufficiale

    2013 - 2014

 

               Serie D



 

La squadra

Calendario

Classifica

Tabellini andata

Tabellini ritorno

2░ fase      

 

Calendario Quarti finale    -    Tabellini:  1░g.  2░g.  3░g.  

Calendario Finali   -   Tabellini:  1░g.   2░g.   3░g.

 

 

  Campionato Serie D

2013 - 2014

Play Off - Quarti di Finale

 

 

 

 

1. Dom. 04/05/14  18.00 Meloria Basket 2000

ASD Poggibonsi Basket

80 - 70
2. Sab. 10/05/14  21.15

ASD Poggibonsi Basket

Meloria Basket 2000 77 - 63
3. Dom. 18/05/14  18.00 Meloria Basket 2000

ASD Poggibonsi Basket

73 - 88

 

 

 

 


 

1. giornata:  04/05/2014

Meloria Basket 2000 - Poggibonsi Basket:  80 - 70  (23-12;  37-37;  51-54)

 

Meloria Basket 2000: Spinelli 26, Scammacca 9, Michelini 6, Storti 5, La Placa, Barsotti 8, Guidotti 1, Maffei, Raugi 13, Salazar 12.

All. Parcesepe.

Poggibonsi Basket: Del Mastio 13, Lotti G. 6, Tordini 6, Cortigiani 5, Landi 4, Borgianni F. 9, Rumachella, Pelosi, Peruzzi 9, Borgianni M.

All. Meoni.

 

Meloria fatica ma riesce a portare a casa gara uno contro Poggibonsi sbloccandosi dall'arco nel quarto tempino. Bella prova dei valdelsani, dentro la partita dalla palla a due: subito 0-6 con Peruzzi, Cortigiani e Giulio Lotti. Meloria mette i primi punti dopo 3' dalla lunetta con Storti, quindi inizia a bersagliare Spinelli (26 alla fine, top scorer) e biancobl¨ avanti. Poggibonsi in bonus in neanche metÓ tempino, Salazar e il rientrante Michelini si iscrivono a referto per il 14-0 che manda la banda di Parcesepe sul +8. I liberi di Pelosi muovono il tabellino ospite, Raugi infila la tripla del 19-8, massimo scarto del primo quarto. Poggibonsi parte alla grande anche nella seconda frazione e ci mette un amen a ricucire con Tordini, Pelosi e Peruzzi, che firma il -1, 28-27 al 15'. Salazar e Michelini danno il nuovo allungo, break di 7-0, ma i giallorossi reagiscono con la faccia giusta, una tripla di Del Mastio, quindi i liberi di Francesco Borgianni e ancora Del Mastio per la paritÓ a 39 all'intervallo. L'inerzia sembra dei valdelsani che vanno sul +5, per Meloria segna solo Spinelli, Pelosi dai 6,75 firma addirittura il +8, 44-52, per˛ all'ultimo riposo le due squadre sono lý, 51-54 per la formazione di Meoni. Ancora uno Spinelli su di giri subito infila la tripla che azzera tutto. E sono proprio i canestri pesanti a dare un piccolo margine a Meloria che vede il canestro avversario larghissimo: Raugi (2), Scammacca (2), Salazar, permettono ai locali di guadagnare un punticino a ogni possesso, 71-64 al 37', quindi Ŕ Michelini a mandare i titoli di coda dalla lunetta.  [www.toscanabasketlive.it]

 

 

 

 

2. giornata:  10/05/2014

Poggibonsi Basket - Meloria Basket 2000:  77 - 63  (18-19;  39-33;  59-44)

 

Poggibonsi Basket: Lenzerini 5, Del Mastio 2, Lotti G. 5, Tordini 14, Cortigiani 7, Landi 2, Borgianni F. 9, Pelosi 14, Peruzzi 15, Borgianni M. 4.

All. Meoni.

Meloria Basket 2000: Spinelli 10, Scammacca 9, Michelini 7, Storti 1, La Placa 2, Giua 4, Guidotti 4, Maffei 11, Raugi 8, Salazar 7.

All. Parcesepe.

 

Poggibonsi stupisce ancora. La matricola giallorossa con una prova difensiva super, e non solo, ferma Meloria e porta i livornesi a gara tre. Dopo la "festa" dai 6,75 di domenica scorsa, stavolta i biancobl¨ dall'arco fanno 6/26 e anche dalla lunetta la serata non Ŕ delle migliori, 13/28. Successo meritato dei valdelsani, quasi sempre avanti. Ministrappo sul 12-7 con una tripla di Giulio Lotti, ricucito da Michelini e poi da Salazar per il 13-15, quindi Maffei manda avanti Meloria alla prima pausa. Gli ospiti provano ad allungare con le seconde linee, Giua e Raugi per il 18-26, Poggibonsi spinta dal pubblico rientra subito con Peruzzi e Pelosi. I giallorossi piazzano un parziale tremendo, 17-2, chiuso da una conclusione pesante di Francesco Borgianni e dai liberi di Tordini, 35-28. Si va negli spogliatoi con i valdelsani avanti di sei, ma nel giro di pochi minuti il match si chiude. Poggibonsi riprende col piede sull'acceleratore, Meloria rimane a secco per 4'30'' e precipita a -17 con Francesco Borgianni, Peruzzi, Lenzerini e Pelosi che danno la spallata decisiva. Del quintetto manca all'appello solo Marco Borgianni che rimedia infilando la tripla del massimo vantaggio, 56-35. Non basta ai biancobl¨ la raffica di tiri dall'arco in avvio del quarto tempino, due Scammacca e una Maffei, che valgono il 65-55 con poco meno di 7' sul cromometro: Poggibonsi stringe di nuovo in difesa, gli ospiti producono tre punti in cinque minuti e gara davvero chiusa. La sfidante dell'Unione Livorno si deciderÓ domenica in gara tre.  [www.toscanabasketlive.it]

 

 

 

 

3. giornata:  18/05/2014

Meloria Basket 2000 - Poggibonsi Basket:  73 - 88  (20-20;  41-41;  63-62)

 

Meloria Basket 2000: Spinelli 9, Scammacca, Michelini 9, Storti 11, La Placa 8, Barsotti 12, Guidotti, Maffei 7, Raugi 2, Salazar 15.

All. Parcesepe.

Poggibonsi Basket: Guarino 2, Lenzerini, Lotti G. 18, Tordini 14, Manetti 9, Cortigiani 14, Landi 4, Pelosi 14, Peruzzi 13, Bigazzi.

All. Meoni.

 

E' Poggibonsi l'ultima finalista della serie D. Prestazione super dei giallorossi che sbancano la Bastia in gara tre e adesso sfideranno l'Unione Livorno per il salto in C. Non male per una neopromossa, unica superstite del gruppo B. Valdelsani bravi a tener testa ai biancobl¨ nonostante il punteggio alto, anzi a lungo sono stati al comando, piazzando poi il colpo del ko nell'ultima frazione, chiusa 26-10. Anche la partenza Ŕ di Poggibonsi, 6-10 dopo 3'30'' con le triple di Pelosi e Giulio Lotti, Meloria torna subito avanti con Salazar e Barsotti, poi Ŕ un botta e risposta con vantaggi minimi da una parte e dall'altra, 20-20 alla prima sirena. E nel secondo quarto i giallorossi provano a mettere il turbo, break di 12-0 con sei a testa di Peruzzi e Manetti, 22-32 al 15'. Meloria sembra alle corde, invece reagisce bene con Salazar e Spinelli, controparziale di 7-0 e 32-34, quindi dopo un libero di Cortigiani arriva anche il sorpasso, con le triple di Storti e ancora Salazar che confeziona un gioco da quattro punti, 39-35. All'intervallo squadre appaiate grazie a Cortigiani, poi Poggibonsi riallunga sul +5, la truppa di Parcesepe rientra con un parziale di 10-0, eppure all'ultima sirena i giallorossi sono lý con Giulio Lotti che mette due canestri dai 6,75 per il 63-62. Qua comincia un'altra partita: gli ospiti partono meglio e vanno sul +6, tecnico a Salazar (che esce) e ulteriore strappetto. Fuga decisiva sul 71-78, break di 5-0 e Poggibonsi che si issa sul +12 a 2'30'' dal termine e chiude in bellezza.  [www.toscanabasketlive.it]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  Campionato Serie D

2013 - 2014

Play Off - Finali

 

 

 

 

1. Sab. 24/05/14  19.15 US Livorno Basket

ASD Poggibonsi Basket

55 - 69
2. Ven. 30/05/14  21.15

ASD Poggibonsi Basket

US Livorno Basket 71- 58
3. Sab. 07/06/14  19.15 US Livorno Basket

ASD Poggibonsi Basket

n. d.

 

 

 

 


 

gara 1:  24/05/2014

US Livorno Basket - Poggibonsi Basket:  55 - 69  (11-22;  29-33;  40-39)

 

US Livorno: Busoni 5, Vukich 10, Orsini 10, Davini 7, Giardini 12, Bettini A. 1, Caluri, Becagli 2, Volpi C. 8, Pellumbi.

All. Trocar.

Poggibonsi Basket: Guarino 12, Lenzerini, Del Mastio 6, Lotti G. 2, Tordni 11, Landi 2, Borgianni F. 11, Pelosi 2, Peruzzi 23, Borgianni M.

All. Meoni.

 

Livorno porta bene a Poggibonsi che dopo la Bastia espugna anche il PalaCosmelli e si trova cosý a giocare il match-promozione sul parquet amico del Bernino venerdý prossimo. Fattore campo ribaltato contro l'Unione che paga il nervosismo nell'ultimo tempino, dopo aver  raddrizzato una partita che si era messa malissimo. I giallorossi infatti cominciano alla grande con Peruzzi e Del Mastio, doppiando gli amaranto giÓ alla fine del primo quarto che si chiude 11-22. Poi nella seconda frazione comincia la rimonta della squadra di casa, grazie a una difesa tosta e ai punti di Giardini, Vukich e Orsini; una rimonta che si concretizza al rientro dagli spogliatoi, con Poggibonsi in difficoltÓ e l'Unione che al 24' si porta avanti di cinque. Timeout valdelsano per riordinare le idee e scarto ricucito all'ultimo riposo, 40-39 con appena sei punti a referto per gli ospiti. Per˛ qua la squadra di Meoni dimostra di avere pi¨ "birra in corpo" e nervi saldi. L'Unione scivola a -8, iniziano a fioccare tecnici e Giardini viene espulso, Poggibonsi scappa con Peruzzi e Guarino, sono poi Francesco Borgianni e Tordini dalla distanza a scavare un solco incolmabile per i padroni di casa.  [www.toscanabasketlive.it]

 

 

 

 

gara 2:  30/05/2014

Poggibonsi Basket - US Livorno Basket:  71 - 58  (23-13;  42-25;  58-42)

 

Poggibonsi Basket: Lenzerini 3, Del Mastio 13, Lotti G. 9, Manetti 14, Cortigiani 7, Landi 3, Borgianni F. 6, Pelosi 10, Peruzzi 6, Borgianni M.

All. Meoni.

US Livorno Basket: Vukich 15, Bettini A. 6, Busoni 8, Volpi C. 3, Orsini, Caluri 11, Davini 8, Pellumbi ne, Becagli, Volpi M. 7.

All. Trocar.

 

TRIONFO POGGIBONSI

 

Al Bernino la banda di Meoni non si fa sfuggire il match point, stende l'Unione e vola in serie C, seconda promozione consecutiva. Applausi doppi, considerando che i valdelsani hanno sempre ribaltato il fattore campo in questi playoff, "annullando" la quinta posizione al termine della regular season. Gara sempre condotta dai giallorossi, tranne lo 0-2 iniziale di Massimo Volpi, dopo 1'30'' sono giÓ sul +7 con una tripla fortunosa di Giulio Lotti e un bel canestro di Peruzzi. L'Unione invece tira male specialmente da fuori e nell'area valdelsana Ŕ assente: i rimbalzi sono tutti dei padroni di casa, anche perchÚ Trocar ha Caluri giÓ con due falli. La Sicurezza Globale scappa con un Del Mastio scatenato (10 nel primo quarto) e il vantaggio cresce, 19-10, frutto anche di un pressing frenetico. Per gli amaranto i guai non finiscono, secondo fallo pure per Orsini e un antisportivo quantomeno frettoloso affibbiato dall'arbitro Moncini a Davini. Poggibonsi in totale controllo e ben decisa a chiudere la serie, fotografia perfetta Ŕ la clamorosa stoppata di Francesco Borgiani a Massimo Volpi a pochi istanti dalla prima sirena. L'Unione tranne un paio di "gol" dall'arco di Davini fatica, Giulio Lotti lasciato libero dai 6,75 mette il +15, Manetti doppia i labronici, 33-16 al 14'. Il match si innervosisce per qualche fischio mancato e un colpo subito da Davini nel pitturato. Un paio di minuti a vuoto dei giallorossi permettono a Livorno di recuperare qualcosa fino al -10 (ma con 1 su 4 dalla lunetta) con un parziale di 7-0, subito restituito da Peruzzi e Manetti. Non gira niente per il verso giusto agli amaranto: nella ripresa subito scintille Del Mastio-Davini con antisportivo al 7 giallorosso, l'ala amaranto si rifÓ su Pelosi e viene espulso. Non basta Caluri che sale decisamente di tono, rimbalzi offensivi, blocchi e difesa, proprio Pelosi inventa un paio di conclusioni che tengono lontana l'Unione, un triplone di Francesco Borgianni benedetto dalla tabella pare il colpo del ko, 58-39. Poggibonsi invece va un po' in debito d'ossigeno, 2 punti dalla lunetta in 3'30'', Livorno (senza Bettini fuori per falli) e risale fino a -11 con Claudio Volpi, 60-49, ma il tiro dalla lunga continua a funzionare poco, con Orsini in serata no e cosý per i padroni di casa la vera lotta Ŕ quella col cronometro. Quando poi Cortigiani trova la tripla del +16 con tanto di libero aggiuntivo (che sbaglia), la festa pu˛ davvero cominciare.  [www.toscanabasketlive.it]

 

 

 

 

gara 3:  07/06/2014

US Livorno Basket - Poggibonsi Basket:    (  )

 

non disputata